Voluntary Disclosure

SEMINARIO

Mercoledì 13 maggio 2015, ore 9.00

ISTAO – Villa Favorita

Fondazione Antonio Uckmar

In collaborazione con
ISTAO Diritto e pratica tributaria ACB Group
Milano Finanza Confidi.net

 

Il seminario è accreditato presso l’ordine degli avvocati e dei commercialisti di Ancona.
La partecipazione è gratuita previa prenotazione al numero di ISTAO: 071.2137011 o all’indirizzo email informa@istao.it

 

 

Programma

9.00
Registrazione partecipanti

9.45
Indirizzi di saluto
Dott. Giuliano Calza (Direttore Generale ISTAO)
Avv. Giampiero Paoli (Presidente Ordine degli Avvocati di Ancona)
Dott. Stefano Coppola (Presidente Ordine Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ancona)
Rappresentante di Confindustria Marche

Ing. Alessandro Guzzini (FinlaboSim)
LA GESTIONE DEI CAPITALI REGOLARIZZATI

10.00
Introduzione ai lavori
Prof. Victor Uckmar (Presidente della Fondazione Antonio Uckmar)
Prof. Giuseppe Corasaniti (Università di Brescia)
LA COLLABORAZIONE VOLONTARIA: I PRIMI CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE E LE AUSPICABILI EVOLUZIONI NORMATIVE

Intervengono:
Prof. dr.h.c. Paolo Bernasconi
VOLUNTARY DISCLOSURE E BANCHE SVIZZERE


Dott. Renzo Parisotto
OSSERVAZIONI DI UN ESPERTO BANCARIO


Avv. Caterina Corrado Oliva
GLI EFFETTI DELLA “VOLUNTARY DISCLOSURE”


Avv. Paolo De’Capitani di Vimercate
LA VOLUNTARY DISCLOSURE PER “TRUST” E FONDAZIONI


Prof. Cesare Glendi
VOLUNTARY DISCLOSURE: LE RIPIDE PROCEDURE

13.00 Pausa pranzo

14.30 Ripresa dei lavori

Intervengono:
Prof. Avv. Giuseppe Iannaccone
“VOLUNTARY DISCLOSURE “- GLI ASPETTI PENALI


Prof. Christian Califano
LE CONSEGUENZE DELLA VOLUNTARY DISCLOSURE. IL REGIME SANZIONATORIO”


Avv. Andrea Quattrocchi
L’EMERSIONE DELLE ATTIVITÀ DETENUTE ALL’ESTERO TRA CONTESTO INTERNAZIONALE ED ESPERIENZE EUROPEE

Avv. Paolo Stizza
LA” VOLUNTARY DISCLOSURE” DELLE SOCIETÀ DI CAPITALI E DEI SOSTITUTI D’IMPOSTA


Avv. Stefano Zagà
CAUSE OSTATIVE E POSSIBILI INVALIDITÀ NELLA DISCIPLINA DELLA PROCEDURA DI COLLABORAZIONE VOLONTARIA


Avv. Alessandra Mereu
IL DELITTO DI AUTORICICLAGGIO TRA NUOVE ESIGENZE PUNITIVE E INCERTI CONFINI APPLICATIVI


Dott. Riccardo Casadei
VOLUNTARY DISCLOSURE E I RAPPORTI CON SAN MARINO

18,30
Chiusura lavori

Coordina:
Dott. Gabriele Capolino (Direttore ed Editore Associato MF/Milano Finanza)

 


Sponsorizzato da

FinLabo sim

Con il patrocinio di
Confindustria Marche