Master in People Management & HR Business Partnering, 5a edizione


Durata 10 mesi
– 4 mesi in aula
– 1 mese project-work
– 4/6 mesi di stage


(5ª edizione)  2015

Inizio 9 novembre 2015

percorso full time

 

Il Master in People Management & HR Business Partnering, accreditato AIDPsviluppa abilità applicabili nei ruoli gestionali e manageriali caratteristici del People Management.

Al tradizionale percorso di specializzazione in HR, per questa edizione abbiamo aggiunto un percorso di approfondimento, della durata di 160 ore, teso a trasferire conoscenze e competenze utili a gestire efficacemente le filiali delle Agenzie per il Lavoro.

All’atto dell’iscrizione l’allievo dovrà quindi scegliere tra:

  • People Management & HR Business Partnering
  • People Management & HR Business Partnering con percorso di indirizzo per Specialisti di APL
Collaborano ai programmi del Master attraverso docenze, stage o borse di studio le seguenti aziende:
 
 

 

1 settimana da HR Business Partner:

Gli allievi del master potranno affiancare, per una settimana, un HR Business Partner e provare realmente cosa significa occuparsi di risorse umane.
Qui di seguito alcune aziende del network AIDP che ospiteranno gli allievi
– Cooperlat
– Lega del Filo d’Oro
– ASTEA
– Fileni
– Elica
– Acraf


Scadenza domande 26 ottobre 2015
Selezioni 28 e 29 ottobre 2015


Il Master in People Management & HR Business Partnering si rivolge a laureati in discipline economiche, giuridiche e umanistiche con una buona conoscenza della lingua inglese. Le metodologie e l’approccio pragmatico del Master offrono l’opportunità di valorizzare i diversi profili in vista dell’inserimento nelle realtà organizzative.

IL PEOPLE MANAGEMENT

All’interno delle organizzazioni le persone rappresentano un elemento fondamentale per la creazione del valore in ogni step del processo produttivo. La funzione che si occupa del People Management svolge un ruolo fondamentale ed è chiamata a crescere per diventare sempre più un partner strategico per la gestione delle imprese.

LEAD PEOPLE

I contesti contemporanei di business richiedono di favorire la flessibilità e sviluppare soluzioni innovative che siano capaci di andare oltre la standardizzazione delle pratiche di gestione. Solo in questo modo le azioni di People Management potranno rispondere in modo più efficace alle istanze che emergono nelle singole organizzazioni e potranno dialogare con i bisogni più profondi delle persone in termini di coinvolgimento e motivazione.

AIM PROFITS

Al People management viene richiesto di contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali. Per questo è fondamentale saper leggere le logiche economico-finanziarie e dialogare con il linguaggio del business. L’HR Management dovrà sempre più collaborare al processo di gestione delle performance aziendali, funzionali e individuali grazie alla conoscenza delle risorse che l’azienda ha a disposizione. Dovrà pertanto saper individuare e utilizzare le leve gestionali di sua competenza per ottenere riscontri sulla produttività e sul fatturato.

DRIVE CHANGES

Al People Management oggi viene richiesta la capacità di analizzare e trasformare funzioni e processi per fornire alle aziende le soluzioni organizzative più adatte a far crescere le risorse e il fatturato. In questa ottica la gestione delle persone rappresenta un elemento decisivo per agevolare i processi di sviluppo e innovazione. Per questo è necessario saper leggere i contesti in cui le organizzazioni operano, interpretare le evoluzioni in atto e immaginare i possibili scenari futuri.

DIGITAL TRASFORMATION IN HRM

Le organizzazioni hanno a disposizione dei sistemi che permettono di gestire un’enorme quantità di dati. La capacità di implementare i sistemi informativi anche in ambito HR e di dar senso ai dati consente di elaborare politiche di People Management più efficaci in termini di risultati raggiunti e più efficienti in termini di riduzione di costi e di spreco di risorse. Inoltre l’introduzione di tecnologie sociali all’interno delle organizzazioni rappresenta un’opportunità importante per favorire lo scambio di informazioni e di contenuti, di collaborazione e di condivisione. L’HR Management è chiamato dunque a svolgere un ruolo di guida per far si che il cambiamento sia associato all’adozione di nuove practices e abbia dei risvolti operativi sull’assetto organizzativo.


Il Master forma giovani professionisti specializzati nel People Management che siano in grado di comprendere le logiche del business e di dialogare con le diverse aree organizzative per implementare politiche e strumenti che supportino il raggiungimento degli obiettivi aziendali attraverso la gestione delle persone.

Per rispondere alle nuove sfide che la funzione di People Management si trova ad affrontare, il Master è strutturato
attorno a 3 macroaree dedicate a:

freccia_gialla

1
COMPORTAMENTI
MANAGERIALI

Attraverso attività laboratoriali, team work, role play e simulazioni ci si allena ad operare con efficacia in qualsiasi contesto aziendale sviluppando un approccio imprenditivo e la capacità di visione e anticipazione dei cambiamenti.

freccia_gialla

2
COMPETENZE
TECNICO-MANAGERIALI

Attraverso moduli dedicati, docenze specializzate di professionisti del settore, case studies, si sviluppano le competenze tecnico-manageriali che consentono di interpretare la business strategy e le logiche di business efficency dell’azienda.

freccia_gialla

3
CONOSCENZE
SPECIALISTICHE

In questa macroarea si sviluppano le conoscenze specialistiche attraverso moduli di lezione e progetti applicativi in azienda dedicati ai differenti aspetti del People Management.



AREA 1
ORIENTAMENTO
E TEAM WORKING

La prima area è focalizzata sui comportamenti manageriali che guideranno i percorsi individuali degli allievi. L’orientamento si sviluppa attraverso tre livelli: percorso di autoconsapevolezza, conoscenza del mercato del lavoro e sviluppo di comportamenti trasversali come: capacità di team working, public speaking, comunicazione, egoziazione,
gestione dello stress, leadership.

AREA 2
BUSINESS
INSIGHT

L’obiettivo della seconda macroarea è trasmettere una efficace conoscenza del sistema impresa, delle aree, dei principali meccanismi di funzionamento e degli indicatori di performance necessari a leggere, a comprendere e a orientare in modo corretto gli scenari del business aziendale.

  • Economics for business
  • Modelli strategici e modelli organizzativi
  • Le principali funzioni aziendali e le loro connessioni
  • Analisi delle performance aziendali
  • La funzione HR nei moderni contesti di business

AREA 3
ORGANIZATION AND
CHANGE MANAGEMENT

La macroarea trasmette gli strumenti necessari all’analisi, allo sviluppo e all’ottimizzazione dei processi per favorire il raggiungimento degli obiettivi di business, supportare imprese e manager e contribuire alla crescita delle organizzazioni.

  • Analisi dei processi e design organizzativo
  • Job analysis, job design, job evaluation
  • MBO and KPIs Management
  • Modelli di Open Business & Innovation
  • People Management and Total Quality Management
  • Change management
  • People Management and Quality Compliance

AREA 4
TALENT MANAGEMENT
& PEOPLE
DEVELOPMENT

La macroarea fornisce gli strumenti e le competenze necessarie ad individuare i fabbisogni delle organizzazioni in termini di talento, competenze, qualità e potenziale delle persone, ad assicurare le risorse necessarie a raggiungere gli obiettivi di performance aziendali e a promuoverne lo sviluppo

  • Talent acquisition: strumenti e tecniche
  • Social recruitment
  • Employer branding
  • Diversity management
  • Comunicazione interna
  • Appraisal process and tools
  • Training, Education and Social Learning
  • Job rotation, Development and Succession Plans
  • Gestione del rapporto in uscita (Outplacement, Social plan, etc.)

AREA 5
PEOPLE
MANAGEMENT

La macroarea trasmette le competenze richieste per svolgere i processi e le attività di gestione delle persone dal punto di vista degli aspetti amministrativi, giuridici ed economici. Verranno approfondite tematiche legate alla contrattualistica di primo e secondo livello, paghe e contributi, politiche di retribuzione ed incentivazione e in particolare.

  • Contract and Payroll management
  • Welfare
  • Total Rewarding
  • Outsourcing
  • Relazioni industriali
  • Sicurezza (D. Lgs. 81/08 e sm.) e Privacy (D. Lgs. 196/03)
  • Expatriate management

AREA 6
HR BUSINESS
PARTNERING

La macroarea fornisce strumenti e competenze necessarie ad applicare, in una gestione quotidiana a diretto contatto con le logiche del business e con le altre funzioni, le politiche e le priorità definite nell’ambito del People Management per supportare il raggiungimento degli obiettivi aziendali attraverso la costruzione di piani d’azione efficaci e l’utilizzo di innovativi sistemi di gestione delle persone.
Gli strumenti acquisiti nelle precedenti macroaree verranno sperimentati sul campo tramite laboratori e palestre aziendali.

  • HR funtional cost budgeting and forecasting
  • Headcounting, Workforce reporting and planning
  • Data management and analysis: Personnel DB and HRIS
  • Business Management Partnering (coaching, mentoring, counseling)

AREA 7
EXECUTION
MANAGEMENT
IN ENGLISH

Il modulo si sviluppa trasversalmente a tutto il percorso formativo. Gli allievi suddivisi in gruppi sono seguiti da docenti madrelingua e coinvolti in simulazioni di contesti aziendali e role playing finalizzati a sviluppare competenze avanzate di lingua inglese (listening, speaking and writing). Inoltre, nel corso della fase d’aula, alcuni moduli specialistici verranno tenuti da manager e professionisti madrelingua che approfondiranno temi di HR Management e proporranno focus aziendali in modalità partecipativa con svolgimento di task e presentazioni finali da parte degli allievi.

AREA 8
PROJECT WORK

Gli allievi, suddivisi in team, sono impegnati su uno o più progetti concordati preventivamente con singole aziende o altre organizzazioni, sotto la guida di tutor, docenti interni Istao e di un responsabile aziendale. Lo svolgimento del project-work prevede due momenti decisivi: un primo appuntamento degli allievi in azienda, per un brief iniziale sul progetto, e una presentazione finale in cui viene consegnato un report scritto. Durante lo svolgimento gli allievi lavorano in azienda o all’Istao, a seconda della natura del progetto e delle richieste specifiche.


Borse di studio Randstad

PERCORSO PER SPECIALISTI DI APL

Si colloca all’interno del Master in People Management & HR Business Partnering, nell’ultima fase prima dello stage finale. Il percorso nasce dalla richiesta crescente del mondo delle Agenzie per il Lavoro di figure junior, da inserire nella gestione delle sedi, che abbiano le competenze più adeguate per soddisfare le richieste dei diversi soggetti coinvolti nelle attività delle Agenzie.
Attori polifunzionali del mercato del lavoro, le APL offrono esperienza e know-how non solo nella somministrazione ma anche nei servizi di ricerca e selezione, formazione e ricollocamento professionale fungendo da Centro Servizi per chi cerca un’occupazione e da partner strategico per favorire la competitività delle imprese. Necessitano pertanto di professionalità dotate di una solida preparazione tecnica, buone competenze manageriali, flessibilità, intuito, capacità di cogliere, decodificare e gestire le esigenze dei clienti attraverso la messa in pratica di un articolato ventaglio di servizi.

LA FORMULA BUILD YOUR FUTURE:

Il percorso prevede una partecipazione attiva ed integrata delle APL che contribuiscono allo sviluppo professionale delle figure che escono da questo Master. Il loro impegno accompagna gli allievi dall’inizio del percorso formativo fino alla conclusione con lo stage in azienda.
La collaborazione tra ISTAO e le APL è quindi molto forte e si realizza attraverso diverse azioni:

  • Definizione dei moduli specialistici;
  • Taglio pratico ed esperienziale del percorso;
  • Attivazione di stage curriculare.

I candidati, che faranno domanda per partecipare al percorso specialistico, verranno selezionati dalle APL partner del progetto per l’assegnazione delle borse di studio e per l’attivazione dello stage finale.

OBIETTIVI:

Il percorso fornisce le basi teoriche e gli strumenti operativi specialistici necessari per svolgere le principali attività all’interno delle filiali territoriali delle Agenzie per il Lavoro, dalla gestione e implementazione del portfolio clienti, all’elaborazione delle busta paga e agli aspetti contrattualistici del lavoro somministrato. Le competenze specialistiche fornite all’interno del percorso si associano alla conoscenza del sistema impresa e agli strumenti di People Management forniti nella prima fase del Master e completano il percorso formativo per lo sviluppo dell’articolata professionalità richiesta per operare nelle APL.

STRUTTURA:

Il percorso avrà la durata di 160 ore e verrà effettuato alla fine della fase d’aula, prima dello stage finale. Prevede diversi moduli che alternano attività didattiche in aula a laboratori sul campo e sono finalizzati a fornire gli strumenti professionali necessari ad operare nelle Agenzie:

  • Il ruolo delle APL
  • Funzionamento e flusso di lavoro nella filiale
  • Aspetti legali, economici e amministrativi della somministrazione
  • Il mercato delle APL: gestire e sviluppare il business
  • Laboratori e Mini Project Work di approfondimento sul campo

AREA 9
STAGE

Stage individuale di 5 mesi in una delle aziende che collaborano al programma del master o del network.

 



Il Master in People Management & HR Business Partnering è strutturato in moduli didattici e attività trasversali, finalizzati a sviluppare abilità immediatamente applicabili nel contesto lavorativo e a favorire efficaci processi di inserimento e professionalizzazione nei ruoli di gestionali e manageriali caratteristici del People Management. La metodologia ISTAO mira a coniugare il metodo e il rigore scientifico con la pragmaticità e la vicinanza al mondo operativo aziendale.
Attraverso i laboratori, i progetti in azienda e gli stage formativi, gli allievi iniziano a sperimentare durante il percorso formativo le conoscenze e le competenze all’interno della realtà operativa aziendale.

freccia_gialla

Percorso People management

Il Master prepara professionisti con competenze gestionali generaliste e competenze specialistiche relative alla gestione della persona. La trasversalità del profilo in uscita consente l’inserimento nell’ambito delle funzioni di People Management all’interno delle aziende (sia nelle Corporate che nelle PMI), nelle società di di consulenza e di servizi HR, negli enti e agenzie specializzate nei servizi per il lavoro.
Le aree occupazionali del profilo in uscita sono:

  • Organization development
  • People development
  • Amministrazione del personale
  • Payroll, Compensation & Benefits
  • Cost Control e Workforce Planning
  • Outsourcing e Somministrazione di lavoro
  • Relazioni industriali e Sistemi di welfare aziendale
  • Comunicazione interna
  • Recruitment, Selection & Talent Acquisition
  • HR Business Partnership

freccia_arancio

Percorso per Specialisti di APL

Il Percorso forma specialisti che abbiano le competenze richieste per operare nelle Agenzie per il Lavoro oltre ad una solida formazione sugli strumenti di People Management e alla conoscenza dei sistemi di business e delle organizzazioni.
Lo Specialista di APL in particolare si occuperà di:

  • intermediazione;
  • somministrazione di lavoro;
  • ricerca e selezione;
  • outplacement;
  • formazione;
  • business development



Le docenze sono affidate a manager, professionisti e consulenti dei vari settori con una lunga e collaudata collaborazione con ISTAO che adottano una metodologia e un taglio didattico prettamente operativo.



La domanda, redatta sull’apposito modulo online,  dovrà essere accompagnata dalla seguente documentazione inviata all’ISTAO (informa@istao.it):

  • 1 foto formato tessera
  • una memoria nella quale il candidato valuti le proprie esperienze di studio e di lavoro, esponga gli orientamenti per l’attività futura e spieghi le ragioni per cui desidera partecipare al corso;
  • certificati degli studi compiuti, con l’indicazione del voto finale di laurea e delle votazioni riportate nei singoli esami;
  • una sintesi, non superiore ad una pagina, della tesi di laurea e di eventuali pubblicazioni;
  • curriculum vitae;
  • documentazione delle attività di ricerca e di lavoro eventualmente svolte e qualsiasi altro titolo che il candidato ritenga utile presentare (anche lettere di presentazione di insegnanti e/o datori di lavoro).



Le prove di selezione, 28-29 ottobre 2015, mirano a verificare le attitudini, le capacità e le motivazioni di ciascun candidato.
Si articolano in: test di selezione, Assessment Center e colloquio.

Il superamento delle prove scritte non è condizione di esclusione ai colloqui motivazionali

 Test di selezione
Il candidato affronterà tre prove scritte:
Cultura generale ed Economia. Tale prova è diretta ad accertare il livello di conoscenza di temi di attualità ad indirizzo socio-politico e di economia. Per la prova di economia si consiglia il seguente testo: Begg D., Fischer S., Dornbusch R., Microeconomia, McGraw-Hill.
Lingua inglese. Tale prova è diretta ad accertare il livello di conoscenza della lingua Inglese.
Produzione scritta in lingua italiana. Tale prova consiste nella rielaborazione sintetica di un testo selezionato; è volta a verificare la capacità di analisi, sintesi e di scrittura in italiano.

Assessment Center “Role Playing”
I candidati, in piccoli gruppi, sono invitati a sostenere una prova volta ad accertare la capacità di adattamento a situazioni avvicinabili a quelle reali tipiche della vita di azienda e più in generale degli ambienti di lavoro e simili a quelle che si verificheranno durante il Master. Attraverso la prova, osservatori esperti avranno la possibilità di individuare, nel comportamento dei candidati, indici di performance a completamento delle valutazioni emerse in sede di colloquio individuale.

Colloquio di selezione
Sono previsti colloqui individuali con più commissioni diretti a verificare le attitudini e le motivazioni dei candidati. A questa fase viene data un’attenzione particolare ai fini della selezione.

Definizione della graduatoria
La graduatoria di ammissione sarà determinata sulla base delle diverse prove che compongono la procedura di selezione.
Il punteggio massimo ottenibile è pari a 10 ed è determinato nella seguente modalità:
– Test di selezione: 20%
– Assessment Center: 20%
– Colloquio di selezione: 60%
Il punteggio minimo per essere ammessi è 5/10



La quota di frequenza è di 6.500,00 Euro e potrà essere corrisposta nelle seguenti rate:

• I rata – 500,00 € – al momento dell’ammissione
• II rata – 1.500,00 € – entro l’11 dicembre 2015
• III rata – 1.500,00 € – entro il 15 gennaio 2016
• IV rata – 1.500,00 € – entro il 19 febbraio 2016
• V rata – 1.500,00 € – entro il 18 marzo 2016

Coordinate Bancarie ISTAO

• INTESA SAN PAOLO –  IBAN IT89T0306902609100000001145
• BANCA MARCHE – IBAN IT57Y0605502604000000006335
• UNICREDIT BANCA – IBAN IT02U0200802626000000681583
• BANCA POPOLARE DI ANCONA – IBAN IT35B0530802684000000012874



I migliori candidati individuati al termine delle prove di selezione, potranno accedere, in base alla graduatoria definita dalla Commissione, a borse di studio a copertura totale o parziale (pari al 50% della tassa di frequenza) per la partecipazione al Master.
Il Soggetto erogatore della borsa di studio, in funzione dei requisiti specifici, se richiesti, e attraverso una valutazione diretta, potrà a suo insindacabile giudizio assegnare la borsa tra gli eligibili.
Il beneficiario della borsa avrà l’obbligo di frequenza per tutta la durata del corso.
Dovrà produrre una relazione a metà corso e una a fine corso sull’attività svolta.

AIDP Gruppo Regionale Marche
AIDP Gruppo Regionale Marche
  • n. 1 borsa di studio
Angelini ACRAF
Angelini Acraf
  • n. 1 borsa di studio
logo Salini Impregilo
Salini Impregilo
  • n. 1 borsa di studio parziale
Randstad
Randstad
  • n. 4 borse di studio riservate al Percorso Specialistico di APL del Master


Tutti gli allievi ammessi al Master potranno usufruire di prestiti sull’onore a tassi particolarmente favorevoli. L’Ass-Istao contribuisce nella misura del 30% al pagamento degli interessi.