Festival di cultura olivettiana, 2ᵃ edizione

Main Sponsor:  Intesa Sanpaolo, Banca dell’Adriatico e Inaz

 

 

 

C’è un legame molto forte che lega l’ISTAO, la sua mission e l’attività, alla figura e all’opera dell’imprenditore di Ivrea. Adriano Olivetti imprenditore illuminato, precursore dei tempi, ha posto tra gli altri, la cultura e la formazione al centro del suo pensiero e della sua opera.

E proprio su questi temi è centrata la seconda edizione del Festival di cultura olivettiana: sottolineare l’importanza della formazione che accompagna l’individuo durante il suo cammino anche lavorativo. L’investimento sulla formazione è l’opportunità per uscire dalla crisi. Il modello olivettiano ci offre lo spunto per ripensare l’impresa e al motivo per cui esistono le aziende: creare valore per la società nel suo complesso.

Come ci ha insegnato Adriano Olivetti “Abbiamo portato in tutti i paesi della comunità le nostre armi segrete. I libri, le scuole di formazione, i corsi culturali, l’assistenza tecnica nel campo della agricoltura. In fabbrica si tengono continuamente concerti, mostre, dibattiti. La biblioteca ha decine di migliaia di volumi e riviste di tutto il mondo. Alla Olivetti lavorano intellettuali, scrittori, artisti, alcuni con ruoli di vertice. La cultura qui ha molto valore”.

Il Festival di cultura olivettiana ha quindi l’obiettivo di diffondere i valori e i principi di un grande uomo, di creare una comunità sociale all’interno del pensiero di Olivetti. Il Festival è un’esperienza partecipativa ed interattiva, è un evento unico e appassionante dove tutti hanno l’opportunità di conversare con persone che condividono gli stessi principi e se ne fanno promotori.

festival2_f3

14.15

Apertura

  • Andrea Merloni, Presidente ISTAO

 

14.30

Convegno di apertura sul tema

II Sistema educativo

Interventi:

  • Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
  • Sauro Longhi, Rettore Università Politecnica delle Marche
  • Gian Mario Spacca, Presidente Giunta Regione Marche
  • Giovanni PaciulloRettore Università per Stranieri di Perugia
  • Antonio Felice Uricchio, Rettore Università di Bari

Coordina:

Maria Rosaria Gianni, TG1

 

16.30

Convegno sul tema

Le Business School

Interventi:

  • Giuliano Calza, Direttore Generale ISTAO
  • Vladimir Nanut, Direttore Scientifico MIB School of Management
  • Marella CaramazzaDirettore Generale ISTUD
  • Alessandro Paravia, Direttore SDOA Scuola di Direzione e Organizzazione Aziendale
  • Enzo Peruffo, Professor of Corporate Strategy presso Luiss Guido Carli

Coordina:

Gaia Fiertler, Giornalista free-lance

18.00

Convegno sul tema

Cultura in azienda: da Olivetti ad oggi

Interventi:

  • Laura Olivetti, Presidente Fondazione Adriano Olivetti
  • Roberto Battaglia, Responsabile Formazione Intesa Sanpaolo
  • Filippo Abramo, Presidente AIDP Nazionale
  • Marco Coccagna, Amministratore Delegato ENI Corporate University
  • Marco Vergeat, Vice Presidente ASFOR
  • Roberto Zecchino, Vice President Human Resources & Organization South Europe Bosch

Coordina:

Isidoro Trovato, Corriere della Sera

 

19.45

Convegno sul tema

Paolo Vivaldi:La forza di un sogno 

Dalle immagini alle musiche

20.30

Gala Dinner 

Cena su prenotazione con posti limitati

festival2_f4

 

9.30

Convegno sul tema

La cultura non tradizionale

Interventi:

  • Rossano Bartoli, Segretario Generale Lega del Filo d’Oro
  • Carlo Alberto Barbieri, Architetto Urbanista Politecnico di Torino
  • Andrea Delogu, Vice Direttore Generale presso la Direzione Informazione del Gruppo Mediaset
  • Carlo D’Ippolito, Giornalista Italian Good News
  • Salvatore Lombardi, Flautista, Direttore Artistico della collana editoriale “FALAUT collection”

Coordina:

Stefano Carli, La Repubblica

 

11.15

Convegno conclusivo sul tema

Cultura d’impresa, aziende a confronto

Interventi:

  • Francesco Casoli, Presidente Gruppo Elica
  • Linda Gilli, Presidente e Amministratore Delegato INAZ Srl
  • Vito Gulli, Presidente Generale Conserve Spa – Asdomar

Coordina:

Lello Naso, Sole 24 Ore

 

Patrocinio:

Sponsor:

   
  

 

Sponsor tecnici:

   
   

 

CSR: