DALLA DIAGNOSI ENERGETICA AGLI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO

Le opportunità per le PMI dagli strumenti finanziari regionali e nazionali
Martedì, 13 dicembre 2016
orario 14.30 – 19.00

Villa Favorita, Via Zuccarini, 15 Ancona

Per informazioni contattare l’Uff. Innovazione, brevetti marchi Tel. 071-5898336-220
brevettimarchi@an.camcom.it

Laboratori e networking con gli esperti

Un primo incontro tecnico per illustrare, ai diversi soggetti coinvolti nella filiera dell’energia, il quadro normativo di riferimento, gli strumenti di analisi dei consumi, le proposte di miglioramento obbligatorie (Diagnosi Energetiche) e i soggetti abilitati ad eseguirle (EGE ed ESCO certificati, auditor energetici), con la possibilità di simulare un’autovalutazione* dei consumi energetici e poter ricevere supporto diretto e gratuito da parte degli esperti presenti per quesiti specifici.

Seguirà una seconda giornata di networking, con la modalità dello speed date, tra gli attori del mercato energetico: dai fornitori di tecnologie e di servizi per l’efficienza energetica, agli EGE e le ESCO certificate, così da consentire un incontro diretto tra la domanda e l’offerta di beni e servizi energetici.

*Per effettuare l’autovalutazione portare le bollette con i consumi energetici e un dispositivo ICT per i Laboratori.

PROGRAMMA

prima parte: relazioni tecniche
dalle ore 14.30-17.00

Modera: Dott. ssa Claudia Samarelli – Unioncamere Nazionale

Regione Marche – Ing. Attanasio Mogetta
“Cenni sul prossimo bando POR FESR “Energia per le imprese”: un’opportunità per
finanziare gli interventi di efficientamento energetico delle PMI”

ENEA – Ing. Daniele Ranieri
“Il contesto legislativo di riferimento e il D.Lgs 102/2014 : i soggetti obbligati alle
Diagnosi -le imprese energivore e grandi imprese – e non – le PMI; i soggetti abilitati
a svolgerle.

AssoEGE: Ing. Davide Vitali e Ing. Alessandro Lazzari
“La Diagnosi energetica obbligatoria: lo strumento indispensabile per un corretto
investimento energetico. La struttura, gli obiettivi ed i vantaggi reali”

Fire: Ing. Daniele Forni
“Come integrare il finanziamento regionale con altri strumenti a supporto degli
investimenti in efficientamento energetico: certificati bianchi o TEE.

Ing. Mauro Bettini Energy manager: “Il ruolo e il funzionamento delle ESCO”

seconda parte : workshop
dalle ore 17.00-19.00

Laboratori guidati di auto valutazione energetica
settore terziario:
compilazione guidata dell’Energy Scan: uno strumento di check up energetico specifico per il settore. A cura di FIRE
settore manifatturiero: schema-guida di Diagnosi energetica e testimonianza di alcune imprese locali: ACRAF Spa, Reca Plast S.r.l., 3P Engineering s.r.l. A cura di AssoEGE

Networking con gli esperti: un’occasione per approfondire e rispondere a quesiti specifici

ore 19.00 Aperitivo light

Organizzatori: Regione Marche; Camera di Commercio Ancona; Unioncamere Marche

Partner tecnici dell’iniziativa: AssoEGE – Associazione degli Esperti in gestione dell’Energia; ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile; FIRE – Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia

In collaborazione con: ISTAO; Università Politecnica delle Marche